Adriana Lecouvreur - Teatro Petruzzelli Bari 2020

 

“...il canto di Maria José Siri nei panni della protagonista sa essere all'occorrenza sussurrato e flessuoso ma anche di temperamento“
Fabrizio Versienti, Corriere del mezzogiorno

“Il soprano Maria José Siri, che debuttava nel ruolo, ha conferito ad Adriana, anche sul piano scenico, tratti di più accentuato lirismo, grazie ad una voce nitida, pulita, di bel colore, capace di pianissimi esemplari e con un ottimo registro acuto. In questo senso molto buona è stata l’esecuzione di “Poveri fiori”.“ 
Eraldo Martucci, Operaclick

“Un’autentica fuoriclasse“
“Nel ruolo della protagonista il soprano uruguaiano Maria José Siri, dopo i cimenti pucciniani al Teatro alla Scala (Madama Butterfly e Manon Lescaut), si è confermata un’autentica fuoriclasse, rivelando autorevole presenza scenica e un timbro squisitamente lirico, ora dilatato in aeree evanescenze, come nell’ Umile ancella dell’inizio, ora capace di accenti stentorei, come nel caso del duetto con la Principessa o del monologo di Fedra, ora raccolto in un sincero dolore, come nell’aria “Poveri fiori”.
Fernando Greco, Il tacco d'Italia